Sono cresciuta nel mondo della moda accanto a mia madre: lei, sarta come le sue cugine, mi ha fatto scoprire tessuti preziosi, insegnandomi a riconoscerne la perfezione col solo tatto; mi ha iniziato ai segreti dell’eleganza e dello stile, trasmettendomi il senso dell’armonia e dell’insieme, accostando e osando con gli abbinamenti di colore e spingendomi alla ricerca della qualità nei materiali.

Proprio i colori mi affascinano da sempre, soprattutto quelli più luminosi e brillanti!

La loro ricerca e il desiderio di trovarne sempre di nuovi, unita all’altra passione e professione di famiglia, la gioielleria, mi hanno portato alla scoperta delle pietre e al desiderio di realizzare monili che completassero ed incorniciassero l’immagine di ogni donna.

Mi sono sempre chiesta perché non si dovesse possedere un monile dal colore perfetto per ogni occasione, da accostare ad un outfit più formale durante il lavoro, all’abito per l’occasione speciale, durante una vacanza oppure, semplicemente, per le attività quotidiane.

Così ho continuato a cercare scoprendo maestri artigiani che accoppiano le pietre col cristallo ottenendo nuance speciali, introvabili in natura: come ad esempio il verde smeraldo della collezione Emerald Green che si ottiene unendo fettine sottili di agata verde al cristallo di rocca; oppure la luminosità e la profondità inaspettata che si raggiunge doppiando la madreperla, bianca o grigia, al cristallo di rocca, espressione delle collezioni Moonlight, High Line Pure White e High Line New Black.

Ho iniziato così a sperimentare tutte le possibilità che mi venivano in mente e, piano piano, sono nate le mie collezioni di gioielli dedicate ai colori.

Ho incontrato maestri orafi che sanno interpretare la semplicità delle mie creazioni, e attraverso le  loro mani danno leggerezza all’oro e sublimano così il colore delle pietre.

Ho sperimentato anche con le pietre Semi Preziose nei loro classicissimi colori, come  l’ametista viola, la prasiolite verde, il quarzo lemmon ed il topazio azzurro: grazie alla lavorazione e alla sfaccettatura queste pietre acquistano un sapore ed uno splendore modernissimo.

Alla fine di questo lungo percorso durato dal 1988 fino al 2000, è nata la linea di monili firmata Maria Claudia Gioielli con le collezioni che conoscete e quelle che dovete ancora scoprire, perché la mia ricerca e la mia curiosità non si esauriscono mai.

Non mi stanco di cercare nuovi materiali, particolari e inconsueti; non mi stanco nemmeno di capirne la duttilità e il loro potenziale per stupirvi con le mie creazioni, trasmettendovi la passione che ripongo nel pensare e disegnare i miei gioielli per voi.

Un gioiello è un oggetto con cui si instaura un rapporto emozionale; “il gioiello”, quello perfetto ed unico per ognuno di noi, rappresenta il perfezionamento della nostra immagine estetica e quindi della nostra immagine complessiva, espressione di ciò che siamo. Ogni donna ha il proprio gioiello “perfetto” che dovrebbe cercare, riconoscere ed indossare.

Per questo motivo chi possiede un gioiello Maria Claudia Gioielli  ha un compito: deve conservarlo accuratamente, mantenendolo lucido e brillante (ad esempio pulendolo con un pannetto e riponendolo sempre nella sua scatola) perché, se custodito nel modo giusto, è per sempre!

MariaClaudia